Home Istituto svizzero Media e Ragazzi Logo

Vincitore edizione 2021

Martin Panchaud vince il Premio svizzero del libro per ragazzi 2021!

Il Premio svizzero del libro per ragazzi 2021 va all’autore e illustratore ginevrino Martin Panchaud per «Die Farbe der Dinge» (Edition Moderne).

Il premio del valore di 10’000 franchi, è assegnato dall’ Associazione svizzera dei librai e degli editori SBVV, dall’ISMR Istituto svizzero media e ragazzi e dalle Giornate Letterarie di Soletta.

Disponibile sul nostro canale Youtube ISMR il video della premiazione, avvenuta sabato 15 maggio 2021.

La giuria motiva così la propria scelta:

«Con Die Farbe der Dinge, Martin Panchaud ha creato un'opera d’arte di grande originalità, fresca e sfacciata, che sconvolge le abitudini di lettura del pubblico, quanto a testo e immagini. Con la sua giocosa visualità e un ritmo narrativo tipico dei media, questa graphic novel piacerà soprattutto agli adolescenti.

Le figure, rappresentate come cerchi colorati, si muovono sul fondo bianco e in campi stilizzati; delle righe sottili li collegano con le battute di dialogo. Nel racconto s’inseriscono infografiche, vedute panoramiche e parti di mappe.

A un primo sguardo si stenta a immaginare quanto la storia parta veloce, trovando il proprio passo. Eppure chiunque ne abbracci la struttura sorprendente e la codificazione astratta si immerge all’improvviso nell'avventura del protagonista Simon. I cerchi colorati si animano, le loro emozioni dilagano mentre discutono, amano, si irritano e si disperano. Il palpitante dramma familiare segue il suo tragico corso nonostante una spettacolare vincita alle corse dei cavalli. Alla fine Simon, da giovane adulto, prenderà in mano il proprio destino.

Questa peculiare storia di formazione gioca abilmente con elementi della cultura pop, esaspera scenari di violenza mediatica o fantasie sessuali, e amplia la tradizione narrativa dei media giovanili con un’interpretazione del tutto nuova.»

Il vincitore

Martin Panchaud, nato a Ginevra nel 1982, è grafico, autore e illustratore. Vive a Zurigo. Nel 2016 ha pubblicato un adattamento illustrato lungo 123 metri di Star Wars Episodio IV, per il quale ha ricevuto riconoscimenti da diverse istituzioni culturali europee.

La sua prima graphic novel «Die Farbe der Dinge» è uscita nel 2020 presso Edition Moderne ed è stata finalista al premio Max und Moritz.

martinpanchaud.ch

I finalisti

La rosa dei finalisti del Premio svizzero del libro per ragazzi 2021 conta cinque titoli. Gli altri finalisti, che riceveranno ciascuno 2500 franchi, sono:

Bestiaire helvétique, libro di divulgazione di Marcel Barelli, Losanna: EPFL Press 2020

Élise, graphic novel di Fabian Menor, Ginevra: La Joie de lire 2020

Lila Perk, romanzo per ragazzi di Eva Roth, Vienna: Jungbrunnen 2020

Lulu in der Mitte, albo illustrato di Micha Friemel e Jacky Gleich, Monaco: Hanser 2020

I finalisti con le motivazioni della giuria si possono trovare sul sito www.premiolibroragazzi.ch.

Sono previsti incontri con gli/le autori/trici e illustratori/trici durante l’estate e l’autunno.

La giuria 2021

Nel 2021 la giuria indipendente è composta da cinque membri, rappresentanti di tre regioni linguistiche.

Presidente della giuria Daniel Ammann (ricercatore in letteratura e insegnante al Centro di scrittura dell’Alta Scuola pedagogica di Zurigo), Christine Lötscher (docente di media per bambini e giovani all'Università di Zurigo), Bérénice Capatti (traduttrice e autrice), Valérie Meylan (coordinatrice in ambito letterario), Therese Salzmann (coordinatrice delle biblioteche pubbliche del Canton Friborgo e responsabile dell’Ufficio Interbiblio Svizzera)

Il premio

Quest’anno sono stati candidati al premio circa 100 titoli di oltre 60 case editrici. Il Premio svizzero del libro per ragazzi viene assegnato annualmente a libri illustrati, opere di narrativa, volumi di divulgazione e fumetti rivolti a bambini e ragazzi, con l’intento di dare un riconoscimento a autori/trici e illustratori/trici svizzeri/e e ai loro editori. Il premio promuove una letteratura per ragazzi diversificata e vivace, che incentivi la lettura tra i bambini e gli adolescenti.

Sono candidabili le opere di autori/trici e autori/trici svizzeri/e pubblicate per la prima volta in una lingua nazionale nell’anno precedente all’assegnazione del premio.

Il premio è sostenuto finanziariamente da:

Fondazione Else v. Sick | Ursula Streit | Fondazione Temperatio

L’ufficio del Premio svizzero del libro per ragazzi è gestito dall’Istituto svizzero Media e Ragazzi ISMR, che è sostenuto dall’Ufficio federale della cultura.

Grazie a: AVA Verlagsauslieferung AG e Bibliomedia Svizzera

Ulteriori informazioni si trovano sul sito web del Premio svizzero del libro per ragazzi https://www.premiolibroragazzi.ch, su Facebook e Instagram @schweizerkinderbuchpreis.